La Tunisia cerca di tornare in pista

Schermata-07-2456492-alle-16.54.09

Approfittando dei numerosi ponti primaverili anche la Tunisia rilancia la campagna “liberi di viverla a pieno” e si propone come meta in grado di attrarre diversi tipo di viaggiatori.

L’obiettivo della campagna è quello di incrementare l’afflusso di turisti dall’Italia già dalla primavera, mettendo in risalto le opportunità di una terra già molto amata dagli italiani, si propone infatti ad un apio pubblico potendo offrire ambienti ed attrazioni diversificate, deserto, storia, sport acquatici, mare, trekking e spa.

Il messaggio sembra funzionare e anche Veratur ha dichiarato che per far fronte all’aumento delle richieste ha inserito voli supplementari su Djerba e Monastir.